Rivestimenti pareti esterne in pietra naturale, belli e alla portata di ogni budget

Mag 25, 2015 | Rivestimenti in Pietra

Rivestimenti pareti esterne in pietra naturale

Quando si tratta di arredare e rinnovare l’aspetto di un edificio o di un’abitazione, spesso si pensa a quali possano essere i migliori materiali che permettono di risparmiare e, allo stesso tempo, di dare un aspetto impeccabile ai propri ambienti interni ed esterni. In questo ambito, possiamo certamente dire che il peperino è una pietra che risponde a tutte queste esigenze, mostrandosi come un materiale economico sotto molti punti di vista, ed esteticamente in grado di valorizzare qualsiasi immobile e struttura architettonica, in particolare è l’ideale se state cercando rivestimenti pareti esterne in pietra naturale.

Ma quali sono le caratteristiche che consentono a questa pietra di rivelarsi così unica, bella, e versatile?

Il peperino è una particolare roccia di origine vulcanica, che viene estratta nella regione del Lazio, precisamente nel viterbese. Esistono diverse tipologie di questa pietra, che presentano ogni volta delle sfumature e venature differenti e molto affascinanti.

Ognuna di queste tipologie di peperino, viene estratta seguendo determinati procedimenti, e sottoposta a lavorazioni artigianali di alto livello ed a processi di rifinitura dettagliati e precisi.

Tutto questo permette di avvalersi di una pietra naturale che, nonostante le lavorazioni, è in grado di mantenere le sue caratteristiche estetiche eccellenti, ma anche le sue importanti proprietà, come la solidità e la resistenza all’usura.

Grazie al peperino, si possono realizzare svariate tipologie di arredo, sia urbano che residenziale, riuscendo così a donare un valore aggiunto ad ogni ambiente in cui questa pietra viene armoniosamente integrata.

L’applicazione di valide tecniche artigianali, combinate con la naturale bellezza di questa roccia, e con le differenti modalità di taglio e lavorazioni, fa pensare che scegliere il peperino possa richiedere un elevato investimento. In realtà, si tratta di un materiale davvero economico sotto molti punti di vista.

Innanzitutto, utilizzando le tecniche artigianali vengono ridotti notevolmente i costi relativi all’uso di numerosi macchinari, ed alle relative alimentazioni energetiche. Inoltre, durante le lavorazioni, non vengono sfruttati prodotti chimici costosi e nocivi.

Questo fa in modo che il peperino sia valorizzato da un evidente rapporto qualità-prezzo, che non venga alterato eccessivamente il suo aspetto naturale, e che mantenga il suo livello di eco-compatibilità originario.

Tutte queste fasi di produzione, dall’estrazione all’applicazione, sono perciò regolamentate da procedure che abbassano i costi, e che rendono questa pietra un materiale affascinante, ma anche economico.

Per questo, quando si tratta ad esempio di pavimentazione urbana, la scelta del peperino comporta una spesa minore rispetto ad altri materiali come l’asfalto. Questo perché l’asfaltatura, tra i macchinari potenti utilizzati per la sua preparazione ed applicazione e le sostanze usate per donare ad esso particolari proprietà, viene a costare molto di più. Inoltre, a differenza di altri materiali, il peperino ha un minore bisogno di manutenzione, cosa che relativamente a pavimentazione urbana e domestica, quando si utilizzano altri materiali, spesso diventa una spesa constante.

È importante considerare anche che il peperino si presenta come un elemento che arricchisce l’architettura per quanto riguarda l’estetica, ma che ne valorizza le funzionalità, comportando un ulteriore risparmio che potrà essere riscontrato dopo l’applicazione. Infatti, dato che questa pietra naturale viene utilizzata soprattutto per realizzare importanti rivestimenti e/o pavimentazioni, è fondamentale ricordare che grazie alle tecniche artigianali, durante la lavorazione vengono mantenute le proprietà originali del peperino.

Quindi, la pietra potrà rivelare la sua capacità di catturare e trattenere il calore, presentandosi come un valido isolamento termico. Questo andrà a mantenere l’ambiente costantemente temperato e gradevole, evitando dispersioni di calore, e comportando un evidente risparmio energetico. In poche parole, questa caratteristica si tramuterà in un’ulteriore funzionalità donata alla struttura architettonica, ed anche all’edificio nella sua interezza.

Perciò, soprattutto quando si tratta di rivestimenti delle facciate degli edifici, il peperino viene scelto non solo per le sue caratteristiche estetiche, ma anche per quelle tecniche. A questo proposito, comporta un maggiore risparmio rispetto ad altri materiali, come ad esempio l’intonaco, il vetro, e l’alluminio. Innanzitutto perché essi non hanno una grande capacità di isolare il calore, e quindi non comportano un risparmio energetico. In secondo luogo, anche questi materiali hanno bisogno di maggiore manutenzione rispetto al peperino.

In base a tutto questo, si può evincere che il peperino si presenta come un valido investimento a lungo termine, economico fin dal momento dell’applicazione, ed in grado di consentire un risparmio anche in un secondo momento. Il peperino è perciò la scelta ideale per tutti coloro che intendono valorizzare il proprio arredo e la struttura dell’immobile, in quanto è in grado non solo di impreziosire l’ambiente, ma anche di rispettarlo internamente ed esternamente.

Tutto questo è dovuto soprattutto alla versatilità e bellezza di questo materiale, che offre un valore aggiunto ad ogni tipologia di progetto, e si rivela come un investimento economico adatto ad ogni budget.

Are you interested?

Entra in contatto con i nostri uffici, richiedi la nostra consulenza.

Pietre Naturali per Sempre

Micci Srl - Località Fraticani - 01038 Soriano nel Cimino - Viterbo
Telefono 0761-744090 - Fax 0761-747127
P.IVA/Cod. Fisc. IT01460460569 - CAP. SOC. 30.988,00 Euro Int. Vers.
REA VT-88087 - Iscr. Reg. Impr. VT 25/11/1994

Trachite Grigia Lavica® e Peperino Rosa® sono marchi registrati
dalla società Micci Srl. © 2017 Micci Srl