Il Travertino

Il travertino è una roccia sedimentaria calcarea caratterizzata da stratificazioni determinate dalle variazioni di colore e dalla porosità; i suoi colori variano dal bianco latte al noce con diverse sfumature che vanno dal giallo al rosso.

Questa roccia molto robusta e spesso lucidabile, è utilizzata sia per i rivestimenti interni che per quelli esterni come pavimenti, cordoli e qualche volta sculture; una delle sue più recenti applicazioni per esterno è il colonnato di piazza San Pietro restaurato da poco.
Il maggiore sedimento di travertino in Italia si trova a Tivoli, in provincia di Roma, ma ce ne sono anche altri più piccoli in Toscana, Umbria e Marche; nel mondo invece iniziano ad essere sfruttati i giacimenti in Africa, più precisamente in Tunisia e nel sud America in Cile.

Finiture e lavorazioni del Travertino

Travertino

Lucido – Lavorazione controfalda

Travertino

Anticato – Lavorazione controfalda

Travertino

Bocciardato – Lavorazione fine

Travertino

Bocciardato – Lavorazione grande